Lo sai che esiste un esame che non solo è in grado di capire quante calorie il tuo organismo riesce a consumare, ma addirittura anche SE SEI IN GRADO DI BRUCIARE PIÙ CARBOIDRATI, PIÙ PROTEINE O PIÙ GRASSI.

Si chiama calorimetria indiretta ed è considerata il Gold Standard per la misurazione del dispendio energetico in ambito clinico.

Una innovazione assoluta che rende estremamente preciso il modo di lavorare al tuo piano alimentare, permettendomi di strutturarti un piano che sia davvero cucito addosso a te, con la scelta non solo delle giuste calorie ma anche dei nutrienti che riesci a bruciare con maggiore efficacia.

Q-NRG è un prodotto unico, risultato della
collaborazione tra industria e istituzioni di
livello mondiale operanti nella nutrizione
clinica. Il concetto e le specifiche del prodotto
sono stati progettati insieme al gruppo di
studi internazionale ICALIC. Questa collaborazione

ha reso possibile lo sviluppo di
un monitor metabolico estremamente accu-
rato, semplice da usare e, allo stesso tempo,
in grado di risolvere tutte le tipiche insidie
tecnologiche della calorimetria indiretta.

Capire cosa bruci E come lo bruci, è l’unico modo per gestire la tua alimentazione nella maniera più precisa e perfetta possibile, dimagrire davvero senza sacrificio e rendere la dieta infallibile.

Immagina che da oggi con questa nuova strumentazione, potrai ricevere un piano alimentare e non solo risponde alle calorie perfette per te, ma anche alla composizione dei nutrienti della dieta, che sarà strutturata in base a quanti carboidrati proteine e grassi riesci a bruciare.

Questo nuovo macchinario, che troverai in studio da gennaio 2024, non è un macchinario che normalmente si trova negli studi di nutrizione, perché è un macchinario clinico di alta tecnologia pensato per l’ambiente clinico.

Basti pensare che è utilizzato anche in terapia intensiva per lo sviluppo di programmi di supporto nutrizionale, per la prevenzione della sotto/sovra-nutrizione e per ridurre la degenza.

 

Preparazione al Test della Calorimetria

  • Essere in condizioni di DIGIUNO di almeno 6-8 ore (6 ore da uno spuntino, 8 da un pasto abbondante). L’ideale sarebbe al mattino dopo digiuno notturno (è possibile bere acqua 1,5-2 ore prima)
  • No caffè, bevande di altro tipo, né integratori nelle 4-6 ore precedenti il test
  • Aspettare almeno 4 ore da un esercizio fisico moderato e almeno 12 ore da un esercizio fisico intenso (evitare di arrivare in studio di corsa e trafelati)
  • Il test si svolgerà in condizioni di riposo, comodità, rilassati, distesi, ma svegli; e comunque non deve muovere braccia o gambe durante il test; occorre mantenere un ambiente tranquillo e una temperatura ambientale confortevole
  • Evitare anche sedute fisioterapiche, terapie respiratorie che includano medicinali prima dell’esecuzione del test

 

 

Ti aspetto per provarlo assieme

 

VEDI IL VIDEO di come funzione SU Yuotube: clicca qui