Grissini e taralli alla Berrino

Altra ricetta dal corso di cucina molecolare con il dottor Berrino… come rendere tutto facile ma soprattutto salutare..

Ingredienti
300g farina di farro
1cucchiaio grande di curcuma (una alternativa chic al finocchio, che a mio avviso resta il “vincente”)
100ml di acqua
50ml di olio ev
1cucchiaino di sale (a grani non proprio piccoli)
Bicarbonato un cucchiaino

versare tutti gli ingredienti assieme in una ciotola e impastare. L’impasto va lavorato molto e dopo la lavorazione deve riposare galmeno 15minuti (ma se si prepara dalla sera e si utilizza la mattina seguente è ancora meglio). Deve risultare duro.

Dare la forma che si desidera, dal grissino (a dire la verità meno facile da lavorare con questo tipo di impasto) treccine ( le più simpatiche! Magari anche accompagnate con una mandorla), ai cracker…
Immergere in acqua bollente, poi scolare ed adagiare su un canovaccio.
infinie cuocere in forno 180gradi fino a doratura.

Ottimi con semi di ogni tipo

Lascia un commento