Dimagrire coi pancakes. Ricetta golosa per uno spuntino perfetto e per intolleranti al lattosio

Cosa si fa in un pomeriggio al mare in compagnia? Si studia vicino ai fornelli, modificando una ricetta per intolleranti al lattosio e studiandone le qualità nutrizionali.

La ricetta è quella dei pancakes, piccole bontà dell’antica Grecia. Si, perché i pancake non sono americani, anche se oggi ne sono un simbolo: vengono infatti fatte risalire alle greche teganites (da tagenon = padella) fatte con farina, miele, olio e latte, cotte su una padella piccola di forma circolare e servite a colazione. Il nome “pancake” appare nei dizionari di lingua inglese solo nel XV secolo associato a un dolce consumato in occasione del martedì grasso di Carnevale (detto in alcune zone “Pancake Day” ancora oggi).

La RICETTA light modificata per voi:

Per 20 pancake:
200g di farina 00
2 cucchiaini di lievito
Un pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero
2 uova
250g di yogurt di soia
3 cucchiai di olio di semi
1 vasetto di yogurt di soia

PROCEDIMENTO:
Montare a neve gli albumi con il pizzico di sale. A parte sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungendo, in ordine e mescolando bene, prima la farina e poi l’olio ed il latte. Unire poi il preparato ai bianchi montati a neve. Aggiungere quindi lo yogurt e in ultimo il lievito.
Far riposare in frigorifero per 5minuti.
Cuocere velocemente in padella a fiamma moderata: la cottura ottimale è raggiunta quuando il pancake è leggermente dorato.

CALORIE:
Un pancake così composto apporta circa 90-100 calorie. Pertanto 2 pancake (magari con ripieno alla frutta, al gelato, alla marmellata o al cioccolato fondente) possono essere intesi come uno spuntino perfetto (le calorie apportate soddisfano uno spuntino di un soggetto normopeso, con un metabolismo di circa 1700 calorie).

QUALITÀ NUTRIZIONALI:
La scarsa quantità di uova e zucchero rendono questo preparato migliore di tanti altri dolci molto più zuccherini e ricchi di colesterolo. Lo yogurt aggiunge fermenti, ottimali per la salute del nostro intestino. Addirittura questo dolce permette, se utilizziamo l’olio di semi di mais, ditenete sotto controllo il colesterolo: secondo un nuovo studio, sarebbe in grado di abbassare significativamente il colesterolo, apportando cambiamenti più favorevoli nel colesterolo totale (TC) e nel colesterolo LDL-C (quello cattivo). A condurre lo studio in doppio cieco, randomizzato e controllato, sono stati i ricercatori del laboratorio di analisi e ricerche Biofortis, che fa parte del gruppo Mérieux NutriSciences. L’aggiunta di cioccolato fondente, anch’esso cardioprotettivo e con azione benefica sul colesterolo, nobilitano i nostri pancakes ancora di più.

Cosa altro aggiungere? I ringraziamenti al “paziente” cuoco che ha studiato e modificato per me questa ricetta buonissima.

Lascia un commento