In un periodo in cui i frutti esotici la fanno da padrone e si decantano le loro proprietà nutrizionali, convincendo tutti che siano scrigni magici ed unici di vitamine e minerali introvabili altrove, riscopriamo la bontà di un frutto “comune” che per secoli è stato unico ed incontrastato sinonimo di salute: la mela!

Ricordate il vecchio proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno”?
I dati che emergono da diverse ricerche scientifiche sembrano affermare che non si tratti solo di un vecchio proverbio! Sembra infatti che, grazie alla sua composizione di nutrienti, la mela sia davvero in grado di apportare enormi benefici alla nostra salute!

Una mela contiene: acqua, proteine, pochissimi grassi, zuccheri di diverso tipo (tra cui fruttosio, glucosio, e saccarosio), fibre, sali minerali (tra cui potassio, zolfo, fosforo, calcio, magnesio e altri, vitamine C, PP, B1; B2, A).

Ma quali sono le proprietà terapeutiche della mela?
1. E’ perfetta per tenere sotto controllo la fame ed il peso:
La mela é ricca di fibre (mangiata con la buccia ancora di più), perciò ha un enorme potere saziante:riesce a sopprimere il senso di fame per molto tempo, aiutandoci a resistere alla tentazione di mangiare in eccesso. É perciò utilissima soprattutto per le persone in sovrappeso o affetti da obesità.

2. Mantiene sotto controllo il colesterolo e la glicemia
Le fibre contenute nella mela, come la pectina, aiutano a mantenere sotto controllo il colesterolo, riducendone i livelli nel sangue e diminuendo il rischio di ictus e cardiopatie. Inoltre questa sostanza aiuta anche a ridurre i livelli di glicemia nei pazienti diabetici.

3. vitamine e minerali aiutano su più fronti:
La vitamina C contenuta nella mela (quasi il 50% è nella buccia) migliora l’assimilazione di ferro (ottimo quindi associare la mela al pasto principale). Inoltre aiuta la ricostruzione ed il corretto funzionamento di muscoli, ossa, cartilagine ecc. Come se non bastasse, ha forti proprietà antiossidanti. Il fluoro presente nelle mele, aiuta a mantenere sano lo smalto dei denti. L’azoto aiuta a combattere la stanchezza mentale.

4. Combatte l’asma
Secondo alcuni studi la mela sarebbe in grado di combattere l’asma. Una ricerca condotta su studenti americani, pubblicata sulla rivista “Chest”, ha evidenziato come la carenza di vitamine e di altri nutrienti essenziali peggiora i sintomi legati all’asma. La mela, che rappresenta una fonte di queste sostanze, sembra invece essere protettiva. Un’altra ricerca, condotta dagli studiosi del National Heart and Lung Institute (dipartimento della facoltà di medicina dell’Imperial College London) ha sottolineato come le sostanze chimiche contenute nelle mele riescano a depurare le vie respiratorie.

5. Riequilibra la flora batterica intestinale, aiutando sia nella stipsi sia nella diarrea.
La pectina contenuta nelle mele ha la capacità di risolvere i problemi di diarrea. Come? Questa sostanza viene trasformata, dai batteri intestinali, in una guaina protettiva per le pareti dell’intestino, che in caso di diarrea sono “irritate”.
Nei casi di stipsi,invece, opportunamente preparata, la mela ha proprietà lassative. Secondo gli esperti, consumare una mela cotta al giorno riesce a risolvere i problemi di stipsi in pochissimo tempo.

6. Riduce il rischio di tumore
Secondo diversi studi, le mele ridurrebbero il rischio di patologie a livello intestinale come la diverticolosi del colon, patologie venose, le varici e alcuni tipi di tumore. Tutto ciò sarebbe possibile grazie all’effetto protettivo dei polifenoli contenuti nelle mele. Queste sostanze chimiche aiuterebbero, secondo uno studio italiano, anche a ridurre il rischio di tumori del cavo orale, dell’esofago, delle ovaie, della mammella, della prostata. É inoltre scoperta piuttosto recente che alcuni oligosaccaridi contenuti nelle mele siano in grado di uccidere le cellule cancerose: i ricercatori dell’Università di Xi’an, in Cina, hanno riscontrato che gli oligosaccaridi della mela sono in grado di uccidere il 46 % delle cellule del cancro del colon umano. Queste sostanze, assolutamente naturali, hanno un effetto nettamente più efficace di qualsiasi farmaco chemioterapico utilizzato per combattere i tumori. Un risultato sicuramente da approfondire, ma incoraggiante e davvero eccezionale, considerando che il cancro al colon è la seconda causa di morte per tumore nelle donne di tutto il mondo, e la terza causa negli uomini.

Open chat