Il cioccolato caldo è il cibo perfetto per le umide giornate di pioggia: riscaldante, confortante, oltre che buonissimo.

Aiuta a dimezzare i livelli di colesterolo cattivo, ridona il buon umore messo a dura prova dalla pioggia.

Chi lo ha detto che ha troppe calorie!

Certo l’apporto calorico varia in base al cioccolato utilizzata, alla presenza o meno di latte, ma in media una tazza di cioccolato caldo apporta tra le 150 e le 250 calorie. Troppe? Sono quelle perfette per uno spuntino pomeridiano in una piovosa giornata d’autunno/inverno.

Fa solo bene!

Gli studi scientifici assolvono il cibo degli ed innumerevoli dimostrano che il cioccolato ha tantissime proprietà positive!

Primo mito da sfatare: il cioccolato non fa ingrassare, anzi aiuta a controllare il peso. Un quadratino di fondente al 70% contiene il 16% delle fibre di cui abbiamo bisogno in giornata, quindi ha un effetto altamente saziante. In più, gli acidi grassi del cioccolato riescono a stimolare gli ormoni della sazietà, dandoci quindi senso di pienezza. Pare che consumare cioccolato 20 minuti prima del pasto e 5 minuti dopo, riesca a ridurre la fame del 50%.

Ottime notizie anche per i diabetici: pare che i polifenoli presenti all’interno del cioccolato grezzo siano degli ipoglicemizzanti naturali; si aggiunge il potere dei grassi, che, rallentando lo svuotamento gastrico, impediscono che ci siano picchi glicemici.

Cuore e circolazione giovano anch’essi del cioccolato: da recentissime ricerche pare che questo beneficio sia addotto dagli antiossidanti, di cui il cioccolato è ricchissimo, più del tè verde; inoltre polifenoli, flavonoidi ed epicatechine pare riescano a proteggere dalle malattie cardiovascolari.

L’effetto del cioccolato sull’umore è noto a tutti! E’ dovuto principalmente ad una sostanza che si chiama teobromina, che stimola il sistema nervoso migliorando il tono generale; inoltre lo stesso cioccolato riesce a favorire la produzione di tantissimi ormoni che hanno effetti sulla felicità.

 

Open chat