L’olio, si sa , è uno degli alimenti più frequentemente presenti sulla nostra tavola, ma anche il più calorico.

Tanti i benefici legati all’olio extravergine d’oliva, la conoscenza dei quali spesso confonde ed induce la maggior parte delle persone a credere che l’olio Evo sia molto meno calorico di altri grassi. Ma non è così. Tutti i grassi, olio compreso, hanno un discreto apporto di calorie basti pensare che un grammo di qualunque carboidrato e di un grammo di qualunque proteina apporta 4 kcal mentre un grammo di olio mia porta addirittura 9. Ecco perché è così importante gestire bene la quota di olio introdotta giornalmente.

Ecco qualche trucco per ridurre l’olio senza rinunciare al gusto

1. Il consiglio più scontato è quello di utilizzare le spezie, che aggiungono sapore alle pietanze, aiutandoci ad utilizzare meno Altri condimenti

2. Limone ed aceto sono altre soluzioni utilizzate di frequente, perché notoriamente a calorie Zero: donano sapore alle pietanze aiutando a risparmiare in calorie

3. Le emulsioni sono invece una bella novità: preparare delle bottigliette Dov’è l’olio è miscelato con l’aceto o con il limone, consente di avere una soluzione facile e veloce in cui l’olio rappresenta la metà del condimento

4. Ottima soluzione anche i dispenser a spruzzo, novità molto arguta del mercato, che consentono di condire le pietanze spruzzando l’olio in maniera omogenea e risparmiandone notevolmente. Ecco una foto:

5. Anche aromatizzare l’olio con delle Spezie, il piccante, il pepe o le scorzette di limone, è una soluzione accattivante e piacevole

 

6. Di grande aiuto anche alcune nuovissime tipologie di pentole antiaderenti e coperchi che consentono di cucinare anche in totale assenza di olio: una sorta di cottura che come metodo somiglia molto alla cottura al vapore, ma dona uno strepitoso gusto ai cibi

Open chat