Se avete in mente di fare un Gelone in piena Libertà, senza limitazioni e rinunce, non pensate che a pranzo se necessario mangiare solo una tristezza insalata.

Oltre al fatto che la sola insalata a pranzo sarebbe una limitazione davvero triste, c’è una ragione più importante per cui bisognerebbe evitare una prescrizione eccessiva a pranzo: mangiare troppo poco a pranzo potrebbe addirittura scatenare una fame eccessiva nel pomeriggio, con il rischio di portarci a mangiare molte calorie in più.

Pochi piccoli trucchi possono aiutarci a bilanciare un buon pranzo in vista di un cenone, mangiando comunque bene, ma senza eccedere ne senza troppi sacrifici. Ecco qualche idea:

1. Se siete totalmente DIPENDENTI DALLA PASTA perché la ritenete saziante ed imprescindibile, allora non ci sono dubbi: un buon appetito di pasta con una quantità spropositata di verdura di stagione che riempia il piatto fino quasi a trabordare è la soluzione giusta per voi. Ovviamente non dimenticate di mangiare abbondante verdura cruda o cotta prima del vostro piatto di pasta.

2. Se invece AMATE I LEGUMI, sappiate che sono una delle soluzioni più sazianti ma anche più utili a tenere sotto controllo i picchi di zuccheri che ci saranno con le assunzioni più abbondanti che seguiranno. Il piatto perfetto? Verza e fagioli. Proprio per non dimenticare che la verdura dovrebbe farla sempre da padrona.

3. Se AMATE I SECONDI O PREVEDETE UNA CENA ABBONDANTE ANCHE E SOPRATTUTTO IN CARBOIDRATI, una buona soluzione e limitarne assunzione a pranzo mangiato un buon secondo, magari di pesce, accompagnato da una quantità spropositata di verdura. Potrebbe servire a controbilanciare una cena meno proteica ma piu ricca di carboidrati.

Buon cenone da non dieta!

Open chat