Conoscete la “pitarra”?
È un affascinante contenitore in terracotta che ricorda più una brocca o un antico vaso in cui si conservavano gli alimenti, l’olio…

Una questione di tradizione
Scopro ora che il termine dialettale “pitarra”, con cui questo contenitore si individua nella mia terra, è tipoco della lingua spagnola: anche in sapagna la “pitarra” aviglianese serve a cuocere a fuoco lento gli alimenti e ad ospitarli per la conservazione! Siamo stati noi ad averla fatta scoprire agli spagnoli o il contrario?

I nostri antichi raccontano che qui in basilicata questi contenitori si utilizzassero da sempre…

Fatto sta che la cottura in terracotta è la migliore in assoluto: consente di usare pochi grassi e fa mantenere ai cibi le loro preziose proprietà, evitando che la loro combistione dia vita a sostanze dannose. La cottura è lenta ed a bassa temperatura, come quella da grandi chef!

La terracotta è un materiale perfetto per la cottura di molti cibi e per lungo tempo è stata protagonista della tradizione culinaria mediterranea. Sta ritornando in auge con pentole che riproducono gli antichi contenitori di una volta!

I vantaggi

Cuocere nelle pentole di terracotta esalta il sapore naturale dei cibi e consente di cucinare in modo facile e salutare. Il coccio, infatti, è un materiale molto poroso, in grado di catturare e trattenere al suo interno il sapore e i profumi degli alimenti.

L’aspetto più affascinante è  che , a differenza delle pentole in metallo  le pentole in terracotta non producono micro-carbonizzazioni degli alimenti, sostanze potenzialmente nocive (e cancerogene) per il nostro organismo. Perfette per chi ama la cucina naturale, ma soprattutto salutari!

La terracotta, inoltre, consente di mantenere la temperatura uniforme e costante, preservando il gusto naturale dei cibi ed evitando l’uso di grassi. Questo si riflette positivamente sulla salute e consente una corretta e sicura conservazione degli alimenti e delle loro proprietàoriginarie.

Questo tipo di cottura si presta un po’ tutti i cibi: sughi, legumi, zuppe, pesce, carne e verdure.

 

Corsi e ricorsi storici

Le pentole in terracotta stanno ritornando di moda, con tanti modelli molto diversi da quelli di una volta ma che conservano lo stesso identico principio e permettono di sentire nuovamente i profumi e sapori che il Cibo aveva una una volta.

Il ritorno alle tradizioni a volte non è solo una bella scoperta per mantenere vivo il passato, ma spesso un vantaggio per la nostra salute.

Open chat