Nonostante, in ogni occasione, la prima raccomandazione sia quella di bere di più, per molti diventa una impresa ardua ed una scommessa persa in partenza.

Esistono però dei trucchi davvero utilissimi possono aiutare a bere di più.

Eccone un elenco:

1. NON USARE LE MEGA BOTTIGLIE, MA I BICCHIERI o UNA BORRACCIA

Sembra che una delle ragioni per cui risulti difficilissimo bere una buona quantità d’acqua è quella di sbagliare l’obiettivo iniziale: se l’obiettivo è una bottiglia da litro e mezzo o due, la sfida sembrerà insormontabile e quindi persa in partenza. Molto più utili obiettivi più semplici, più “piccoli” e da realizzare a step, come per esempio quello di assumere un bicchiere d’acqua ogni mezz’ora o utilizzare borracce da mezzo litro da consumare entro le due ore.

2. USA LE SVEGLIE PER RICORDARTI DI BERE

Ebbene sì, se non siamo abituati a bere, abbiamo bisogno di qualcosa che ci ricordi di farlo  e le sveglie sono un ottimo aiuto . Esistono anche app che ricordano di bere ed addirittura fanno il conteggio dei bicchieri assunti. Gli avvisi sono preziosi perché aiutano anche a lungo termine: infatti avere degli orari scanditi serve anche ad abituare sia la mente (che viene “allenata” a ricordarsi di bere) sia l’organismo, che, se regolarmente idratato, avviserà, attraverso la sete, quando avrà bisogno di acqua!

3. CONTA! Pare che portare la conta dei bicchieri assunti in giornata aiuti a darsi degli obiettivi e dei punti fissi in giornata, una sorta di gara a punti che ha soprattutto un aspetto motivazionale. l’obiettivo dovrebbe essere consumare almeno 4 bicchieri nella mattinata e 4 nel pomeriggio

4. GIOCA CON TE E TISANE PER DIFFERENZIARE 

bere tisane oppure thè durante la giornata aiuta molto, perché gli infusi insaporiscono l’acqua dandoti l’idea di assumere qualcosa di diverso. Ovviamente non utilizzare lo zucchero

5. BEVI APPENA SVEGLIO

Dopo una intera notte, al mattino le Fauci daranno felici di ricevere acqua e, magari, questo sarà da aiuto a procedere con una buona idratazione durante il resto della giornata

6. ACQUA DOPO IL CAFFÈ 

dopo un buon caffè non rinunciare mai a un bel bicchiere d’acqua. Dopo il caffè Le papille gustative hanno bisogno di qualcosa che stemperi e rinfreschi, perciò sarà più facile bere

7. BEVI DURANTE I PASTI 

duranti il pranzo, la cena o uno snack sorseggia acqua a ogni boccone: questo trucchetto servirá anche a farti mangiare più lentamente e sentirti più sazio

8. PORTA L’ACQUA SEMPRE CON TE

Ovviamente portare l’acqua ovunque si vada è il metodo migliore per averla sempre a disposizione e sorseggiarla ovunque ci si trovi

9. TIENI L’ACQUA IN VISTA

Il metodo migliore per familiarizzare con l’acqua è farla diventare un elemento importante della propria giornata anche abituando la vista alla sua presenza. Perciò tieni sempre una bottiglia a vista in cucina o sulla scrivania

 

 

Per scoprire le quantità d’acqua giuste per te ti consiglio questo altro articolo: https://www.nutrizionistacatenacci.com/2019/08/24/di-quanta-acqua-abbiamo-bisogno-ecco-come-e-quanto-bere/

Open chat