Sui social ho conosciuto Cantia Farm, una bella realtà sita nelle Marche: coltivano, con metodi antichi, ortaggi davvero particolari,  come la melanzana bianca

Vi è mai capitato di assaggiare la buonissima melanzana bianca? Ecco cosa ti racconta Cantia Farm su come questo ortaggio viene coltivato:

“Teniamo la pianta di melanzana in stadio di vegetativa fino ai primi segni di prefioritura; fino al trapianto in terra (buche profonde e adagiate su un mix di terricci con compost bio)

Successivamente viene messo un sostegno affinché la pianta non venga piegata o danneggiata dalle intemperie.

Dopo 2 settimane, togliamo le vicine piante infestanti, effettuiamo la prima zappatura per un rincalzo e accostamento della terra verso i gambi e poi si passiamo la motozappa per sfinare e togliere le erbacce.

L’innaffiatura avviene manualmente in base all’esigenza, accompagnato da un impianto d’irrigazione in allestimento.

Vengono tolti i primi frutti, affinché la pianta si concentri sui secondi per sviluppare melanzane sane, forti e buonissime!!”

Cosa ha di diverso dalla melanzana classica? 

la sua polpa è tenera ma compatta, i semi al suo interno sono completamente assenti. Una caratteristica della melanzana bianca è il sapore: deciso leggermente piccante equilibrato al punto da essere consumata per piatti particolarmente raffinati: sughi dove il sapore della melanzana domina sul resto degli ingredienti; fritture in quanto ha la capacità di assorbire pochissimo olio e avendo una natura compatta lascia inalterata la sua compattezza.

Le proprietà e i benefici delle melanzane bianche sono molteplici: questo tipo di vegetale vanta, infatti, notevoli proprietà terapeutiche e benefiche per la salute dell’organismo.

Particolarmente indicate per combattere la stanchezza e l’affaticamento tipici dell’estate e causati da un’eccessiva sudorazione.

Possono essere considerate un alimento depurativo, in grado di aiutare nei casi di ritenzione urinaria.

Questa caratteristica rende le melanzane indicate nei casi di diete in cui si desidera dimagrire o, semplicemente, restare in forma.

Valide alleate dell’intestino e di tutti coloro che soffrano di stitichezza e desiderino regolarizzare la propria mobilità intestinale.

Il contenuto di flavonoidi, acido caffeico e acido clorogenico favorisce un’ottima azione antiossidante.

La melanzana bianca ha proprietà antinfiammatorie, depurative, diuretiche ed ipocolesterolizzanti. Contengono sostanze equivalenti allacinarina, utili per regolarizzare la funzionalità epatica, come anche per la cura di arteriosclerosi, oliguria, gotta e nella cura dell’anemia.

Open chat